Egitto: come la rivoluzione debba essere aiutata

In questa puntata del blog pongo a tutti una domanda: quando una rivoluzione porta ad una effettiva svolta democratica? Quando la situazione nell’area in campo di rispetto e diritti umani e religiosi migliora o quando il consuntivo degli effetti del movimento che ha rovesciato il tiranno è negativo? E non sarebbe il caso, oltre ad incoraggiare una rivoluzione, procedere in atti politicamente significativi per accompagnare la situazione verso un cammino democratico vero? E l’Europa, in quanto campionessa della democrazia ed in quanto consesso dei paesi con una lunga storia di civiltà ed equità, non dovrebbe essere la prima a compiere questi atti?
Nel video sotto mi rivolgo in particolare alla situazione egiziana.

[youtube=http://www.youtube.com/watch?v=jMRahnDZvwM&w=420&h=315]

Autore: Fiorello Provera Categorie: Articoli in Italiano, Blog Tags: , Pubblicato il .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.